Raccolta remota di letture GSE / UTF

Problematiche attuali

I ritardi nei pagamenti dei contributi da parte del GSE, a causa di mancate letture dei contatori di produzione, creano problemi finanziari ai proprietari degli impianti fotovoltaici

Premessa

  • La società di Gestione della Rete, principalmente ENEL DISTRIBUZIONE (ED), è stata incaricata in Italia di fornire (GSE / UTF) le letture del contatore di produzione al GSE.
  • Il contatore di produzione viene letto tramite il modem installato dal proprietario dell’impianto secondo la Del. 595/2014. Quando i dati vengono raccolti con successo, ED applica il fattore di conversione come riportato con la comunicazione Del. 595/2014 e trasmette i valori di produzione alle piattaforme del GSE, come FTV-SR, GO, ecc.

Esperienza in Italia

  • ED controlla da remoto i valori di produzione nei primi 7/10 giorni di ciascun mese. Dopo aver raggiunto un certo numero di tentativi senza aver letto correttamente il modem del contatore GSE, la raccolta dei dati viene interrotta fino al mese successivo. L’incentivo erogato sarà, quindi, inferiore al dovuto perché calcolato sulla base di stime, creando squilibri finanziari sui flussi di cassa.
  • La comunicazione dei modem si può bloccare e può essere ripristinata riavviando manualmente il dispositivo.
Alcuni numeri del nostro sistema
960
Contatori Letti da Remoto
130 k
Misure al giorno
605 PV
Impianti Monitorati
1 GW
Potenza Fotovoltaica